Il vocalismo sardo: Un saggio sui fenomeni vocalici particolari del dialetto di Laconi (NU) by Mischa Künzle

Il vocalismo sardo: Un saggio sui fenomeni vocalici particolari del dialetto di Laconi (NU)

byMischa Künzle

Kobo ebook | March 5, 2013 | Italian

Pricing and Purchase Info

$9.59 online 
$11.69 list price save 17%

Prices and offers may vary in store

Available for download

Not available in stores

about

Seminar paper from the year 1999 in the subject Romance Languages - Italian and Sardinian Studies, University of Zurich (Romanisches Seminar), course: Il sardo, language: Italian, abstract: Rispetto ad altre lingue neolatine, le varietà sarde di oggi rappresentano una branca particolarmente interessante per molti ambiti linguistici. Si sa, p. es., che il lessico odierno delle varietà sarde si è arricchito dopo la fine del dominio Romano di lingue diverse parlate. Il contatto con altri popoli diversi dai Romani come, p. es., con i Bizantini, con i Genovesi, con i Pisani, con gli Aragonesi, con gli Spagnoli o con i Piemontesi, è stato cruciale per le particolarità del lessico sardo, e le tracce linguistiche sono la testimonianza dello sviluppo storico dell'isola. Un altro fatto che spiega la posizione straordinaria del sardo, rispetto ad altre varietà romanze, è di carattere non storico ma geografico. Essendo un'isola relativamente lontana dalla terra ferma, la Sardegna non rimane in stretto contatto con Roma, il centro d'irradiazione culturale, e quindi anche il latino volgare sardo si sviluppa indipendentemente da quello parlato sul continente. Un fattore che spiega il carattere arcaico del latino volgare sardo è senza dubbio il fatto che la romanizzazione dell'isola si svolge più presto che in altri territori dell'Impero (nel 238 a.C.). Nondimeno, il carattere arcaico del latino volgare sardo non si mostra solo nel lessico odierno, ma anche nella pronuncia. Il sardo ha conservato, infatti, molti tratti fonetici del latino, il che si constata facendo confronti lessicali con altre lingue neolatine. Esse si sono allontanate più velocemente dal latino e non presentano più i tratti arcaici, che si notano soprattutto nel vocalismo sardo. Sarà questo un motivo per cui il sardo sta al centro dell'interesse di molti studiosi di linguistica romanza, che hanno realizzato vari lavori di fonetica e fonologia sul sardo. Anche queste pagine trattano di fonetica sarda, cercando di elaborare un'analisi sincronica di alcuni aspetti del vocalismo del dialetto di Laconi. Laconi è un paese situato nella Barbagia ed è di particolare interesse linguistico perché si trova in una zona di confine fra due varietà molto significative, il logudorese e il campidanese. Queste due varietà dialettali serviranno come punti di riferimento per stabilire la posizione del dialetto laconese. Si stabiliranno anche paragoni fra queste due varietà e il laconese, ma ciò accadrà in base alle descrizioni di fonetica di Wagner oppure ad altri saggi linguistici. I dati del dialetto di Laconi sono stati registrati sul posto e verranno presentati tramite una trascrizione fonetica.

Title:Il vocalismo sardo: Un saggio sui fenomeni vocalici particolari del dialetto di Laconi (NU)Format:Kobo ebookPublished:March 5, 2013Publisher:GRIN VerlagLanguage:Italian

The following ISBNs are associated with this title:

ISBN - 10:3656383081

ISBN - 13:9783656383086

Look for similar items by category:

Reviews