LE CONVULSIONI by Francesco Albergati Capacelli

LE CONVULSIONI

byFrancesco Albergati Capacelli

Kobo ebook | September 17, 2016 | Italian

Pricing and Purchase Info

$1.43

Prices and offers may vary in store

Available for download

Not available in stores

about

Francesco Albergati Capacelli, commediografo (Bologna 1728-ivi 1804).

Di nobile famiglia, ricoprì importanti cariche nel governo della sua città ed ebbe una vita privata alquanto agitata (si sposò tre volte, e dovette persino subire un processo, risoltosi con l’assoluzione, dietro l’accusa di aver ucciso la seconda moglie).

La sua vera passione si rivelò il teatro, cui si dedicò con acceso fervore. Amico e ammiratore del Goldoni, dopo un certo numero di traduzioni di celebri drammi francesi, tra i quali Ines de Castro di Houdart De La Mothe, Il conte di Commingio di Francois Thomas Marie de Baculard de Arnaud, La Fedra di Jean Racine, iniziò a scrivere lavori originali raccolti poi nei cinque volumi del Nuovo Teatro Comico (1774-78), nei quali, a dispetto dell’appartenenza alla nobiltà, riprendeva, inasprendola, la critica sociale inserita nelle commedie di Goldoni (ricordiamo in particolare, a questo proposito, i Pregiudizi del falso onore e Il ciarlatore maldicente).

Nonostante i sentimenti democratici, Albergati fu però severo critico delle mode e costumi importati dalla rivoluzione francese. Ciò nonostante accettò di assumere, nel 1801, la carica di ispettore degli spettacoli.

DAL LIBRO: Chi non conosce il mondo, chi non condusse vita socievole, chi non bene osservò i vari sintomi delle passioni, dei difetti, dei vizî esser potrebbe un eccellente scrittore di tutt'altro che di commedie. Manca tutto ad uno scrittor di commedie se non ha passati in rivista molti originali, molti e molti avvenimenti, moltissime combinazioni.

Ma dall'altro canto se poi l'autor di commedie ha molto veduto, osservato, sperimentato, dovrà soffrire in se medesimo un freno gagliardo, un ritegno a scrivere liberamente. Temerà sempre che dai leggitori e dagli spettatori si facciano nelle vicende ch'ei loro espone allusioni, applicazioni, imputazioni mordaci a tale o tal'altro soggetto, e avrà l'angustia nell'animo di promovere la derisione e il motteggio contro d'alcuno.

Title:LE CONVULSIONIFormat:Kobo ebookPublished:September 17, 2016Publisher:NICLALanguage:Italian

The following ISBNs are associated with this title:

ISBN:9990052203775

Look for similar items by category:

Reviews